Mister Folk festeggia i 5 anni di attività!

Questo è un giorno speciale: MISTERFOLK.COM spegne le prime 5 candeline! A pensarci ora il 2013 sembra così lontano, eppure questi anni sono letteralmente volati e il sito, pur tra le difficoltà tipiche della vita, è sempre andato avanti cercando di fare tutto al meglio per il bene della scena folk/viking metal.

Di conseguenza dopo un po’ di tempo le “classiche” recensioni e interviste non sono più bastate e sono arrivate due novità che sono state ben recepite da voi lettori e appassionati: una piccola ma volenterosa distro per cd underground e il festival del sito, che ha portato a Roma nomi come Skyforger, Heidra, Selvans, Atavicus e Vinterblot, dando anche visibilità alla scena locale con i concerti di Blodiga Skald, Dyrnywn e Under Siege.

MISTER FOLK DISTRO

MISTER FOLK FESTIVAL

A oggi l’archivio del sito conta 222 recensioni, 93 interviste, 27 live report e 40 articoli di vario tipo. La mole di dischi immessi mensilmente sul mercato da label e band è impressionante e non è possibile recensirli tutti quanti, quindi spesso sono state fatte delle scelte dettate dal cuore, quasi sempre a scapito dei click facili, tipo recensire e dare la precedenza a band underground e autoprodotte invece dei nomi storici proposti dalle etichette “pesanti”, recensioni che potete trovare su qualunque rivista o sito. Con questo spirito sono state pubblicate ben 5 compilation gratuite e piene di buona musica con il plus dell’artwork professionale realizzato dall’illustratrice Elisa Urbinati (autrice anche del nuovo logo!). Tutto questo, però, non sarebbe stato possibile senza l’aiuto e il supporto dei collaboratori/traduttori presenti e passati (Stefano Zocchi, Chiara Coppola, Flavia Di Luzio, Luca Taglianetti e Claudia Ithil), grazie per la pazienza e il duro lavoro. Infine, il mese scorso è stata ufficializzata la collaborazione con la Hellbones Records, giovane e volenterosa etichetta romana che seguirà con interesse la scena folk metal tricolore: il primo “frutto” della collaborazione è il disco Ragnarok della viking metal band Bloodshed Walhalla, in uscita a giugno.

Una curiosità. Qual è l’articolo più letto in questi 5 anni di misterfolk.com? Con 1800 letture uniche è l’intervista del 2015 a Matteo Sisti, polistrumentista di Krampus ed Eluveitie incontrato proprio in occasione dell’ultima data a Roma della band elvetica (QUI il live report). In occasione del prossimo disco “metal” della formazione svizzera non mancherà occasione per scambiare due parole con il sempre schietto Matteo.

Infine vi ricordo che sulla pagina Facebook c’è il link di questo articolo da condividere in modalità pubblica per avere l’opportunità di vincere il libro Folk metal. Dalle origini al Ragnarök pubblicato da Crac Edizioni, un libro unico nel suo genere, il vincitore sarà estratto tra 7 giorni.

Grazie per il supporto e le belle parole che mi riservate quando c’incontriamo ai concerti o per i messaggi che mi inviate tramite posta, le vostre parole sono fuoco per me! Folk on!

il libro che potete vincere!

Annunci

Free download parte II

15 agosto, tempo di vacanze e di riposo, di relax sotto l’ombrellone o distesi su di un prato verde in montagna: cosa di meglio, quindi, di un po’ di buona musica da aggiungere all’iPod, tanto più se di qualità e resa disponibile gratuitamente direttamente dalle band tramite siti/blog?

Dopo il successo della prima parte (clicca qui), ecco una nuova lista di nomi: Windaerer, Fejd, Timor Et Tremor, Bucovina e la compilation Pagan Wild.

NOTA BENE: i download, resi disponibili dalle band stesse, non infrangono norme di copyright.

WINDFAERER

Statunitensi, autori di un folk/black piacevole – l’ultimo Solar merita più di un ascolto – i Windfaerer rendono disponibile il breve demo Glorybound QUI.

FEJD

Da poco recensiti con il terzo disco Nagelfar, gli svedesi Fejd ci deliziano con i primi due bellissimi demo targati 2002 e 2004: si tratta di I En Tid Som Var e Huldran. Per scaricarli andate QUI, poi “music” e infine cliccate sopra le due copertine più in basso.

TIMOR ET TREMOR

I teutonici Timor Et Tremor (pagan black) ci offrono, attraverso il loro sito ufficiale, ben tre release: il demo The Winding Path del 2006, il debut album My Oaken Chest del 2009 e l’EP Toward The Shores Of Light del 2011. Generosi, no? Per scaricare i dischi basta andare QUI.

BUCOVINA

Uno dei segreti meglio nascosti del pagan metal est europeo, i romeni Bucovina hanno esordito nel 2006 con l’intertessante Ceasul aducerii-aminte, reso disponibile attraverso il loro blog. Basta cliccare QUI.

A.V. – FOLK WILD

Reduce da un piacevolissimo viaggio a Parigi, cosa di meglio se non una compilation folk metal con 13 band underground, tra le quali spiccano An Norvys, Moriquendi e Fenrir (tutti francesi)? Per scaricare il disco clicca QUI.