Solarsteinn – The Challange Of Thor

Solarsteinn – The Challange Of Thor

2014 – EP – autoprodotto

VOTO: 7,5 – Recensore: Mr. Folk

Formazione: Angelo Raffaele De Innocentiis: voce, tutti gli strumenti

Tracklist: 1. The Challange Of Thor

solarsteinn-the_challange_of_thorProviene dal sempre più interessante Abruzzo un nuovo progetto, la one man band Solarsteinn nata dalla volontà di Angelo Raffarele De Innocentiis, polistrumentista dotato di iniziativa e talento. The Challange Of Thor è un EP momentaneamente disponibile solo in versione digitale ispirato al poema dell’americano Henry Wadsworth Longfellow, autore della raccolta Tales Of A Wayside Inn, nella quale si trova The Challange Of Thor, testo musicato da De Innocentiis.

Il lavoro è composto da una suite dall’importante durata di diciotto minuti che riesce a tenere l’ascoltatore attaccato alle casse per tutto il tempo. Pioggia e tuoni sono il tappeto dove dolci melodie prima e brevi orchestrazioni poi si posano in attesa dell’ingresso della chitarra dopo il terzo minuto. L’andamento della prima parte è epico e incalzante, in un certo senso bathoriano, ma con l’utilizzo della voce growl. I riff sono lineari e il cantato accattivante, tutto suona in maniera convincente e non sembra di certo una composizione di un musicista al debutto. L’accelerazione di batteria dona un pizzico di cattiveria che non guasta, ma è con lo stacco di pianoforte che De Innocentiis riesce nell’impresa di non risultare dispersivo o inconcludente, lì dove in molti falliscono, attaccando parti strumentali/orchestrali al resto della canzone in maniera forzata per uno sgradevole risultato finale di taglia/incolla. La seconda parte di The Challange Of Thor è più dinamica, con diversi cambi di tempo e la chitarra impegnata in giri semplici quanto di buon gusto, l’energia che esce dalle casse è palpabile e i tuoni di fine canzone, insieme al bel pianoforte, disegnano un’uscita di scena malinconica che ben contrasta con quanto ascoltato in precedenza.

The Challange Of Thor è quindi un buon inizio per la one man abruzzese, non resta che aspettare un nuovo lavoro maggiormente corposo per farsi un’idea più precisa del suono di Solarsteinn. L’EP è già un bell’inizio in grado di fare la gioia degli amanti del viking metal classico.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...