Alestorm e Skálmöld: 4 date in Italia

Due tra i gruppi più in evidenza e amati dal pubblico del folk metal sono sicuramente gli Alestorm e gli Skálmöld. Le due band saranno in tour (lo Skalstorm European Tour MMXVIII) tra meno di un mese e toccheranno il suolo italiano per ben quattro date, prevendite disponibili presso Ticketone:

30 Novembre 2018, Dagda Live Club, Retorbido (PV) – evento FB
01 Dicembre 2018, Orion Club, Roma – evento FB
02 Dicembre 2018, Cycle Club, Calenzano (FI) – evento FB
03 Dicembre 2018, Alchemica Music Club, Bologna – evento FB

Gli scozzesi Alestorm, paladini del pirate metal, proporranno un set che pesca dall’intera discografia della band guidata da Christopher Bowes, a partire da quel debutto Captain Morgan’s Revenge che ha immediatamente scosso l’intera scena metal tra musica alcolica e divertente, dichiarazioni provocatorie (e irriverenti) di Bowes sui Running Wild e un pubblico forse molto conservativo e pronto a difendere a spada tratta la ciurma di Rock ’n’ Rolf.

Prima degli Alestorm sarà il turno degli islandesi Skálmöld, freschi autori del nuovo lavoro Sorgir. La band, composta da sei musicisti, porterà sui palchi italiani le migliori canzoni tratte dai cinque dischi pubblicati, sempre all’insegna del viking metal epico e personale caratterizzato dagli intrecci delle tre chitarre e dall’approccio vocale che fin dal cd Baldur del 2010 tanto interesse ha suscitato.

Le due formazioni hanno suonato in Italia più volte, tra festival e tour promozionali, sempre con grande successo; gli ultimi, da questo punto di vista, sono stati gli Alestorm che si sono esibiti come headliner la scorsa estate a Frosinone allo Zaiet Fest, evento gratuito che unisce musica e solidarietà.

Queste quattro date, però, non solo unicamente un modo per divertirsi e ascoltare buona musica, ma vanno viste anche come una prova per il pubblico: quattro date in Italia non sono certo poche, quindi gli spettatori di divideranno tra le varie città e il rischio di staccare pochi biglietti al botteghino è dietro l’angolo. Se così fosse, la scena folk metal in Italia potrebbe subire un calo di eventi musicali durante l’anno; in caso di risposta positiva, invece, potrebbe avvenire il contrario, ovvero più eventi (e non solo al nord, come in questo caso) e magari anche di sempre maggiore importanza. A tal proposito vanno ricordati i “vecchi” Heidenfest e Paganfest che si sono svolti a Bologna e che in una sola serata riunivano sul palco i vari Finntroll, Turisas, Arkona, Alestorm, Trollfest e Skálmöld: non sarebbe bello avere di nuovo concerti del genere?

Divertenti gli Alestorm, massicci gli Skálmöld, ne vedremo/sentiremo delle belle, poco ma sicuro!

Nell’archivio del sito trovate i seguenti articoli:

ALESTORM
No Grave But The Sea: https://wp.me/p3rmWm-1fC
Sunset On The Golden Age: https://wp.me/p3rmWm-AG
In The Navy (EP): https://wp.me/p3rmWm-e1

SKÁLMÖLD
Sorgir: https://wp.me/p3rmWm-1A3
Vögguvísur Yggdrasils: https://wp.me/p3rmWm-1a1
Með Vættum: https://wp.me/p3rmWm-Iz
Baldur: https://wp.me/p3rmWm-D9
Live report 2015 w/ Eluveitie: https://wp.me/p3rmWm-IU

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.