Time Of Tales – Enter The Gates

Time Of Tales – Enter The Gates

2014 – EP – autoprodotto

VOTO: 7 – Recensore: Mr. Folk

Formazione: Grzegorz Słomba: voce, chitarra solista – Tomasz Frask: chitarra ritmica – Bartosz Majerski: basso – Piotr Ungeheuer: batteria – Piotr Występek: tin whistle

Tracklist: 1. Enter The Gates – 2. Liar – 3. Journey Unknown – 4. Warriors Of Fire

time_of_tales-enter_the_gates

Dalla Polonia arriva una piacevole sorpresa in ambito folk metal: si tratta dei Time Of Tales, band nata nel 2009 e proveniente da Mielec, fresca autrice dell’EP Enter The Gates.

Musicalmente si può parlare di un folk metal ricco di spunti interessanti e dal sapore melodico nonostante il cantato aggressivo di Grzegorz Słomba: il suo growl ben si adatta alla musica del gruppo, il risultato è piacevole e non si ha mai l’impressione di trovarsi di fronte a una scelta forzata.

La prima canzone dell’EP, la title track, è settata su tempi medi con protagonista Piotr Występek e il suo tin whistle. Tra riff rocciosi, belle accelerazioni (in particolare durante l’assolo di chitarra) e reminiscenze dei migliori Eluveitie, Enter The Gates rappresenta bene il sound della band polacca. Liar inizia con una gustosa cavalcata con whistle e chitarre ben in evidenza per poi diventare una divertente canzone folk metal tra stop’n’go e melodie accattivanti. Dal sapore celtico e cruachaniano, almeno inizialmente, il brano Journey Unknow è impreziosito dal potente lavoro del drummer Piotr Ungeheuer e durante l’ascolto si è pervasi da una sensazione malinconica che probabilmente è quella che accompagna chi abbandona la certezze della propria vita per imbarcarsi in un viaggio che ha come tappa una terra lontana e sconosciuta. Warriors Of Fire è l’ultimo brano dell’EP: breve e movimentato, non mancherà di scatenare il pogo durante i concerti.

I sedici minuti di Enter The Gates passano velocemente grazie alla buona qualità delle canzoni sorretta dalla bontà della produzione. Si tratta di un inizio promettente e abbastanza personale che non mancherà di far circolare il nome Time Of Tales nell’underground europeo. In attesa, si spera presto, di un lavoro dal minutaggio superiore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...